Fuckin’ Berlin (roman gay hard) PDF

This is fuckin’ Berlin (roman gay hard) PDF free of charge. Sync your files with the cloud!


Fuckin’ Berlin

de Jeff Keller

« Il est plus de 19 h lorsque je débouche sur la Potsdamer Platz, le temps a fraîchi et la nuit tombe. On est entre chien et loup et justement je me sens plus loup que chien. »
Comme le loup, Jeff marque son territoire durant la Folsom de Berlin.
Cette semaine folle réunit tous les univers sexuels masculins et leurs possibles.
Acteur, Jeff participe sans interdits à cette fête de la chair.
Auteur, son regard distancié lui impose des limites.
Ce témoignage humain, aux indéniables qualités littéraires, reste déconseillé aux âmes sensibles.

Découvrez notre catalogue sur http://www.textesgais.fr/

Questa voce o sezione sull’argomento pornografia è ritenuta da controllare. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Siffredi è tra i più noti sulla scena pornografica internazionale e occasionalmente interprete anche di film non porno, oltre che regista e produttore di film per adulti. Ha creato una propria casa di produzione con il nome di Rocco Siffredi Production. 4 maggio 1964 con il nome di Rocco Antonio Tano, all’età di sedici anni ha iniziato a lavorare nella marina mercantile e nel 1982 ha raggiunto il fratello Edoardo Bergis a Parigi per collaborare nel suo ristorante.

Innamorato di Tina, una giovane modella inglese, ha abbandonato l’attività pornografica dirigendosi a Londra, dove ha intrapreso la carriera di modello già tentata in giovanissima età. Qui è diventato indossatore per l’agenzia Garwin’s, ma al termine della storia d’amore con Tina è contattato da Teresa Orlowsky per rientrare nel mondo del porno. Moana Pozzi e con la regia di Riccardo Schicchi. Walter Molitor lo scelse come protagonista nel film Dr.

Sodo, parodia del romanzo di Robert Louis Stevenson Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde. Nel 1993 è nuovamente premiato a Francoforte con l’AVN Award come migliore interprete dell’anno per i film Face Dance, Face Dance 2 e il già citato Chamaleons. Nel febbraio 2013 è ospite d’onore alla 63ª edizione del Festival di Sanremo: ha infatti partecipato all’esibizione musicale del gruppo Elio e le Storie Tese. Nel 2016 lui e la sua famiglia sono stati i protagonisti di una serie sulla loro vita quotidiana andata in onda su La5 dal titolo Casa Siffredi. Sebbene avesse annunciato nuovamente il proprio ritiro a L’isola dei famosi, non ha mantenuto la parola e nel marzo 2017 ha ufficialmente annunciato il suo ritorno al porno anche come attore.

Nel 2017 Rocco Siffredi ha dichiarato pubblicamente di essere bisessuale. L’attrice pornografica Bobbi Starr ha parlato di Siffredi così: Ogni ragazza nel settore che è stata con lui vi dirà che ha fatto cose che non avrebbe mai fatto con nessun altro. Parlando delle sue attrici femminili Siffredi ha invece detto: Voglio vedere l’emozione la paura l’eccitazione gli occhi alzarsi dalla sorpresa. A proposito della sua decisione di tornare al porno nel 2009 dopo il suo primo ritiro nel 2004 ha raccontato: Ho parlato con mia moglie e ha detto che è solo un problema mio, non appartiene a lei e ai ragazzi. E lei mi disse: « Hai deciso di fermarti, noi non te l’abbiamo mai chiesto.

Quindi se vuoi tornare, puoi farlo ». Rocco Siffredi è un tifoso del Vicenza. Questa voce o sezione sugli argomenti registi e attori italiani non è ancora formattata secondo gli standard. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Friday, Sharon Wild e Taylor St.

Henrietta, Karib, Katalin, Monik, Nikita, Niky, Petra Short, Sheila Scott, Stella Virgin e Veronica B. Buttman Goes to Rio 3 Oh! URL consultato il 10 aprile 2017. La sua altezza è pari a 185 centimetri mentre il suo peso corporeo 78 chilogrammi.

This entry was posted in Romance et littérature sentimentale. Bookmark the permalink.