L’ Architecture Pratique, Qui Comprend Le Detail Du Toise, & Du Devis Des Ouvrages de Massonnerie, Charpenterie, Menuiserie, Serrurerie, Plomberie, VI PDF

Le costruzioni in terra cruda sono architetture costruite utilizzando la terra come materiale da costruzione. La terra, con o senza ciottoli, viene utilizzata in molte zone del mondo per realizzare murature in terra cruda. Se vi sono i ciottoli si formano grossi blocchi di terra pestata quasi asciutta l’ Architecture Pratique, Qui Comprend Le Detail Du Toise, & Du Devis Des Ouvrages de Massonnerie, Charpenterie, Menuiserie, Serrurerie, Plomberie, VI PDF ad assate di legno. Le costruzioni in terra battuta vengono denominate con il nome francese di costruzioni in pisé, mentre quelle in mattoni non cotti adobe.


Si pensa che le costruzioni in terra cruda siano tipiche dell’edilizia rurale, ma i molti esempi cittadini contraddicono questa opinione, è comunque un sistema costruttivo che si può far risalire all’origine dell’abitare. Parigi, pubblicò a proprie spese, presso Monsieur Niodot in Parigi, un Traité sur la construction des manufactures et maison de campagne, che ebbe un grande successo editoriale e scientifico per il tema trattato: le costruzioni in terra cruda. Come sottolinea Massimo Corradi, la novità del trattato del Cointeraux è nel fatto che il tema della costruzione in terra cruda o in pisé, era trattato per la prima volta in una forma chiara ed esaustiva. Per François Cointeraux, il pisé è un processo mediante il quale le case sono costruite con la terra, senza il supporto di alcun pezzo di legno, e senza mescolare paglia o imbottitura. Si tratta di battere, strato per strato, tra delle assi, dallo spessore di pareti ordinarie, della terra appositamente predisposta. Ben battuto, si lega, prende consistenza e forma un impasto omogeneo che può essere portato a tutte le altezze adatte per le case.

Académie d’Amiens, il cui soggetto riguardava lo studio del modo più semplice e meno dispendioso di prevenire ed evitare gli incendi nelle costruzioni in campagna. Tuttavia, una congiura di muratori, carpentieri e mercanti di legno portò alla distruzione del prototipo realizzato da Cointeraux. Muratura in pisè e solaio serliano. Cointeraux illustra le tecniche di costruzione in adobe, torchis e pisé, e tratta anche degli strumenti e delle attrezzature necessarie alla lavorazione della terra cruda, della paglia, del legno e di quanto necessario per una buona costruzione in terra. Nasce così un’attenzione particolare per un modo di costruire che ha una profonda tradizione territoriale nella storia dell’architettura sia in Francia sia in Italia.

This entry was posted in Science-Fiction. Bookmark the permalink.